Siegfried Messner, Paula e Ylenia:

insieme gestiamo il Kabishof offrendo un'esperienza lontana dal tran tran delle grandi città, unica nel suo genere e alla portata di tutti.

La piccola cittadina di Funes si inserisce in un contesto popolare tipico della cultura tirolese, dove regna il bilinguismo ed è comune incontrare gente che indossa, soprattutto nei giorni di festa, il Lederhosen (pantaloni in cuoio) e Dirndl (abito con grembiule) che sono rispettivamente i nomi degli abiti tradizionali bavaresi da uomo e da donna. L’agriturismo è a conduzione famigliare ed è situato a pochi passi dal centro, quindi ben integrato con la popolazione.

 

La nostra idea è quella di far vivere al turista un’esperienza a contatto con la cultura, l’identità dei territori e delle tradizioni locali. Un'occasione per evadere dalla routine quotidiana e rifugiarsi nella natura.

In estrema contrapposizione con la filosofia del fast-food, lo slow-food per l’agriturismo è sinonimo di buono pulito e giusto. Infatti, i nostri prodotti di produzione propria mettono in luce le peculiarità del nostro modo di vivere bio.

È essenziale quindi un ritorno alle origini, per scoprire gli autentici valori di una terra e della sua gente: riportarli in vita e diffonderli.